Con la cancellazione del Reddito di Cittadinanza a partire dal 1° gennaio 2024 il Reddito di Dignità pugliese assume ancora più importanza per la presa in carico dei singoli e delle famiglie fragili.