ASCOLTA IL POST

La novità

Care Cittadine, buone notizie per le Mamme lavoratrici! Nel 2024, l’INPS ha introdotto un nuovo bonus che promette di dare una mano concreta alle famiglie. Parliamo del “Bonus Mamme”, una misura che offre un aiuto economico fino a 3.000 euro all’anno. Qui di seguito un breve riassunto per conoscere i dettagli.

Cos’è?

Il Bonus Mamme è un aiuto finanziario pensato per le lavoratrici che hanno figli a carico. Si tratta di un esonero dai contributi che dovresti normalmente pagare, fino a 250 euro al mese circa.

Requisiti

Questo bonus è rivolto a:

  • 1- lavoratrici dipendenti con contratto a tempo indeterminato;
  • 2- assunte nel settore pubblico o privato.

ATTENZIONE: sono escluse le lavoratrici nel settore domestico.

Inizio dell’esonero

Se hai i requisiti a gennaio 2024, riceverai automaticamente l’esonero a partire dallo stesso mese. Se invece il tuo secondo o terzo figlio nasce durante l’anno, il bonus inizierà dal mese di nascita del bambino.

Cambio della situazione familiare?

Il bonus non viene revocato in caso di cambiamenti nella tua famiglia, come la perdita di un figlio o se uno dei figli lascia il nucleo familiare.

Esempi pratici

Come sempre, per maggiore chiarezza eccovi un elenco di esempi pratici:

  • 1- Se sei una mamma con tre figli e il più piccolo ha meno di 18 anni all’inizio del 2024, avrai diritto al bonus per tutto l’anno.
  • 2- Se inizi l’anno con due figli e il terzo nasce ad aprile, riceverai il bonus da aprile in poi.
  • 3- Se hai un figlio che compie 18 anni nel corso dell’anno, l’esonero termina nel mese del suo compleanno.

Richiesta?

Non devi fare nulla! Se rientri nelle categorie previste dal bonus, vedrai l’esonero applicato direttamente sulla tua busta paga. Qualora ci fossero modifiche o novità, l’INPS fornirà ulteriori dettagli sul proprio sito ufficiale non appena possibile e cercherò, come sempre, di tenervi aggiornati.

Print Friendly, PDF & Email