Pensione anticipata ”opzione Donna” 2024.

Lettura stimata: < 1 minuti
ASCOLTA IL POST

Novità 2024

Il 6 maggio 2024, l’INPS ha pubblicato una circolare molto attesa, la numero 59, che delinea i requisiti e le condizioni per l’accesso alla pensione anticipata “Opzione Donna” per l’anno 2024. Ma cosa significa esattamente? E soprattutto, quali sono i requisiti per poter accedere a questa opportunità?

Requisiti

Per poter beneficiare di questa possibilità, al 31 dicembre 2023, devi aver maturato almeno 35 anni di contributi e avere un’età minima di 61 anni. Ma c’è di più: per ogni figlio, l’età richiesta si riduce di un anno, fino a un massimo di due anni. Questo significa che potresti accedere alla pensione anticipata già a 59 anni, a seconda della tua situazione familiare. Ti sei mai chiesta se rientri in queste categorie?

Situazioni particolari

Oltre ai requisiti di base, ci sono altre situazioni che permettono l’accesso a questa opzione. Ad esempio, se assisti un familiare con handicap grave o se hai una riduzione della capacità lavorativa accertata superiore al 74%. Inoltre, se sei stata licenziata o lavori in un’azienda in crisi, potresti avere diritto alla pensione anticipata con requisiti leggermente diversi. Ti riconosci in una di queste situazioni?

Quando e Come Presentare la Domanda?

La domanda di pensione anticipata può essere presentata seguendo le consuete modalità. Ma quando è il momento giusto per farlo? E quali sono i passaggi da seguire per assicurarti che la tua domanda sia presa in considerazione? Per ulteriori informazioni puoi rivolgerti al tuo patronato di fiducia. Se non ne hai uno di riferimento, nella zona di Taranto e provincia c’è Claudia che è disponibile per una consulenza gratuita senza necessità di appuntamento. Potrai chiedere direttamente a lei chiarimenti e delucidazioni, ricevendo risposte immediate presso la sua sede.

🆘𝐂𝐎𝐍𝐃𝐈𝐕𝐈𝐃𝐈𝐋𝐎 𝐒𝐔⤵️
⬇️Clicca per lasciare un commento!

SOScittadino.it
error: Il contenuto è protetto!!